Lavorare in sicurezza: l’importanza delle porte tagliafuoco

Le porte tagliafuoco (dette anche porte REI) sono porte antincendio in grado di proteggere dal fuoco pertanto estremamente importanti per tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori, in molti casi sono fondamentali per arginare le fiamme e salvare vite.

Realizzate da una combinazione di materiali in grado di resistere ad alte temperature, devono avere precisi requisiti tecnici al fine di garantire la massima sicurezza in caso di scoppi o incendi.

La classificazione

Per essere considerate “tagliafuoco” devono essere certificate secondo le normative vigenti Italiane ed Europee. La sigla REI deriva da parole francesi che indicano la resistenza, l’ermeticità e l’isolamento.

Il numero indica la classe di resistenza al fuoco, ovvero i minuti di resistenza della porta in caso di incendio e sono così suddivise: Rei 10, 15, 20, 30, 45, 60, 90, 120, 180, 240, 360.

Requisiti strutturali

Ogni modello deve rispettare precisi requisiti strutturali al fine svolgere la propria funzione al meglio. Molti decessi, infatti, non derivano dal contatto con il fuoco ma a causa del fumo: per questo è importante avere caratteristiche e componenti specifici in grado di non far passare il fumo dai bordi del telaio.

I sigilli per il fuoco/fumo ed i vari componenti vengono analizzati da precisi test d’incendio in grado di verificare le ore di resistenza al fuoco. Ogni componente deve obbligatoriamente avere un’etichetta di certificazione per attestare il superamento di questi test.

I modelli

Le porte REI possono avere diverse grandezze, tipologie di apertura ed essere realizzate con materiali diversi. Se la sicurezza è il fattore primario, in seconda battuta anche l’estetica può incidere nella scelta: sul mercato, infatti, sono disponibili diverse modelli con differenti colorazioni e design. I modelli filomuro, ad esempio, rispettano l’equilibrio cromatico dell’ambiente circostante risultando visivamente poco invasivi.

Porte per attività industriali

All’interno di una realtà produttiva non sono solo le porte tagliafuoco ad essere importanti per la sicurezza ed il benessere delle persone.

La grandezza degli spazi rapportata al numero dei lavoratori, la luminosità, il sistema di aerazione: ogni caratteristica contribuisce in modo significativo ad una maggiore o minore efficienza lavorativa.

Anche i portoni industriali, come le porte REI, sono uno dei tanti aspetti che ogni azienda deve valutare con attenzione.

A seconda della funzione che devono svolgere e del contesto di utilizzo, infatti, possono essere in grado di migliorare o meno le performance dei lavoratori.

Per fare la scelta giusta è importante conoscere i diversi modelli di portoni industriali presenti sul mercato e capire quale fa al caso nostro.

 

Conclusioni

Scegliere la soluzione più adatta alle nostre esigenze non è mai semplice ma è fondamentale considerare esclusivamente prodotti di alta qualità: i modelli con le prestazioni migliori avranno sicuramente prezzi più impegnativi ma saranno i migliori alleati in grado di in grado di offrire la massima protezione e salvare o meno la vita delle persone in caso di circostanze avverse.