Benefici dell’equitazione per la salute

L’equitazione è una delle attività più antiche dell’uomo, richiede fermezza e prestanza fisica, non a caso è stata per secoli una delle attività preferite dai nobili.

Andare a cavallo è un ottimo allenamento per corpo e mente, condurre un animale così grande e possente richiede precisione ed impegna tutte le fasce muscolari, con un dispendio di energie non indifferente.
L’equitazione è uno sport alla portata di tutti, generalmente è possibile cominciare già dai 5 anni d’età, sebbene le competizioni agonistiche partano dai 10/11 anni. Grazie ai suoi benefici, è uno sport consigliato in molte terapie di recupero: in questo caso si parla di ippoterapia.

Andare a cavallo: un allenamento adatto a tutti

Andare a cavallo comporta numerosi effetti positivi per la salute e per il fisico, sollecitando non solo diversi gruppi muscolari: addominali, dorsali e lombosacrali sono fondamentali per mantenere “la presa” sul cavallo, mentre bicipiti e tricipiti vengono stimolati dalla gestione delle redini.

Andare a cavallo stimola e allena anche il sistema cardiovascolare, senza però stressarlo eccessivamente. In particolare, studi dimostrano come cavalcare regolarmente migliori la ventilazione polmonare e aiuti a controllare la pressione arteriosa.

Andare a cavallo regolarmente contribuisce, inoltre, a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e a migliorare la ventilazione polmonare.

Benefici psicofisici dell’equitazione

Sia che si pratichi una delle discipline a livello agonistico, sia che ci si limiti a semplici passeggiate a cavallo, l’equitazione comporta anche dei benefici a livello psicofisico.

Viene stimolata e migliora la coordinazione motoria e la capacità di muoversi nello spazio, importantissima ad esempio per i più giovani, inoltre si allenano i riflessi e la vista periferica.

Ma gli effetti positivi dell’equitazione comprendono una sfera più ampia: si incrementa la capacità di pensare e reagire velocemente alle situazioni, la fiducia in sé stessi e l’autocontrollo.

Una semplice passeggiata a cavallo abbassa i livelli di stress, se poi si è così fortunati da poterlo fare nel verde diventa un’occasione per entrare in comunione con la natura e ritrovare la pace interiore.

Caschi e protezioni per il cavaliere

L’equitazione è uno sport sicuro, sebbene sia necessario adottare delle precauzioni per evitare rischi e incidenti. Fondamentale è scegliere articoli e abbigliamento per l’equitazione di buona qualità: stivali e pantaloni adatti a mantenere il controllo mentre si cavalca, oltre a casco e protezioni dorsali per proteggersi da eventuali cadute.

Indossare un abbigliamento consono è importante per potersi muovere senza impedimenti e, soprattutto, per evitare di ferire il cavallo con orpelli e accessori non necessari.